associazione
culturale ricreativa
organizzazione eventi
Saggi di fine anno
giugno 2017
Sgnora Padrona
Gruppo Teatro 2016-2017
Saggi di fine anno
giugno 2015
Recital Liberazione
aprile 2015
Robin Hood
gruppo teatro bimbi 2015
Sfilata di Moda
ottobre 2015

Mission

L'attività svolta da Acropolis è concentrata soprattutto sui bambini e sui ragazzi ed è finalizzata allo sviluppo armonioso e completo della loro personalità per crescere in un ambiente familiare, in un clima di felicità, di amore e di comprensione. Lo sport e le attività ricreative organizzate da Acropolis sono lo strumento di comunicazione per i giovani, comunicazione tra loro stessi, attraverso diversi linguaggi: il linguaggio del corpo, imparando a conoscerlo sin da piccoli attraverso il gioco, e comunicazione sociale, capire se stessi stando insieme agli altri. Proprio per questi motivi abbiamo scelto di sviluppare un?attività motoria non agonistica concentrandoci soprattutto sull?accoglienza e sull?educazione attraverso lo sport e i laboratori ricreativi con lo scopo anche di prevenire la solitudine, le paure, i timori dei più giovani abbandonando gli egoismi preferendo la condivisione.

Note Storiche

Nel 1965 il C.O.N.I. di Roma incaricò i vari Comitati Provinciali affinché si adoperassero per inserire l’attività sportiva formativa nelle Scuole Elementari; all’epoca i Giochi della Gioventù quasi non esistevano. L’allora Presidente Provinciale Borghi, in seguito a Roma, prese subito contatto con tutte le scuole della provincia di Ravenna e, su 18 Comuni, la quasi totalità accolse l’iniziativa dei Centri di Formazione. Cotignola fu uno di questi e ad accogliere la proposta fu il Maestro Andrea Zoli che ha sempre creduto nella validità formativa di inserire lo sport nella scuola elementare. Per cinque anni il Maestro Zoli ha gestito il Centro Olimpia con eccellenti risultati perché confortato da tutto il corpo insegnante. Dal 1972, con il cambio dell’Amministrazione Comunale, nasce una collaborazione tra Centro Olimpia e Comune tale da redigere programmi sportivi formativi e, nel 1974-75, il Presidente Provinciale Borghi assegna a Cotignola, unica in provincia, la I° Gara Nazionale di tiro con l’arco diretta dal Presidente P.A. Pietro Baldassari. L’80% dei giovani partecipò ad attività sportive organizzate dal Centro Olimpia che però non scavalcava le altre Società sportive presenti a Cotignola: la pallavolo, il tamburello, il pattinaggio, l’atletica, la pallacanestro, il nuoto sia al mare che in piscina. Nell’arco di quattro anni sono stati ottenuti titoli regionali eccellenti e piazzamenti nazionali. Arriviamo agli anni ’80, cambiano le Amministrazioni sia locali che provinciali, i giovani si indirizzano nelle diverse discipline sportive, ed il Centro Olimpia si concentra nell’attività formativa, principio base della nostra organizzazione.

 

Siamo

un' Associazione Culturale, Sportiva e Ricreativa di promozione sociale nata negli anni 60 con la denominazione Polisportiva ENDAS - Centro Olimpia C.O.N.I. che a tutt'oggi vanta circa 270 iscritti, dai 3 anni fino all'età adulta, impegnati in due sezioni: sportiva e culturale.

LA SEZIONE SPORTIVA DI ACROPOLIS è costituita dalle discipline di ginnastica artistica, danza moderna e jazz, pilates (ginnastica posturale).
Le varie discipline svolgono attività non agonistica e lo sport è interpretato come formazione dell’individuo attraverso la conoscenza del proprio corpo iniziando quasi per gioco con i più piccini per fondere divertimento con preparazione sportiva.

Acropolis si avvale di insegnanti qualificati che collaborano tra di loro sia durante l’anno che nell’allestimento degli spettacoli e saggi: Claudia Mazzolani, Letizia Giangrandi e Alessandro Alboni.
A metà gennaio viene allestito un saggio di metà corso al palazzetto dello sport di Granarolo Faentino dove a tutti gli allievi viene consegnato un piccolo omaggio.
Durante le manifestazioni organizzate dal Comune di Cotignola e dalla ProLoco spesso Acropolis partecipa con i suoi allievi intrattenendo il pubblico con spettacoli di danza e/o teatrali: Città dei Bambini, Festa dello Sport, Segavecchia, ecc.

Al termine dei corsi (prima settimana di giugno), viene allestito lo spettacolo finale, momento più importante per tutti gli allievi che vedono premiati tutti i sacrifici fatti durante l’anno in questo contesto.
Si tratta di veri e propri spettacoli: le insegnanti insieme ai genitori allestiscono scenografie diverse per ogni balletto e confezionano i costumi. Generalmente sono spettacoli a tema in cui gli allievi dei laboratori teatrali interagiscono con gli allievi dei corsi di ginnastica e danza a volte aiutati anche dal canto dal vivo. Nel mese di giugno Acropolis è ospite abituale del Campus Calcio proponendo un estratto dello spettacolo di fine anno con tutti i suoi allievi. Durante il periodo estivo i ragazzi del Gruppo Teatro Acropolis insieme al gruppo di Danza Moderna e Jazz adolescenti propongo spettacoli di vario genere che abbinano teatro (sia in lingua italiana che in dialetto romagnolo) alla danza nei comuni limitrofi (Bagnara di Romagna, Lugo, Russi, Faenza).

Sarebbe più corretto chiamarla “Ginnastica per tutti” perchè permette a tutti i bambini e bambine, ragazzi e ragazze, di cimentarsi nella pratica della ginnastica artistica in modo meno intenso e con minori esigenze (attrezzi idonei alla preparazione per le gare), dando comunque la possibilità di partecipare a manifestazioni sia agonistiche che non agonistiche.

La Ginnastica Per Tutti offre così una serie di varie attività sportive adatte a tutti i gruppi di età comprendendo esercizi essenziali provenienti dal campo della ginnastica con o senza attrezzi, ma anche dai giochi.
Sviluppa la salute, la forma fisica e l’integrazione sociale contribuendo altresì a costruire il benessere fisico e psicologico.

Acropolis ha inoltre un particolare riguardo per i più piccoli; con i corsi formativi si dà la possibilità al bambino di ritrovare nel gioco la voglia di muoversi e il movimento; per il bambino, è un modo per scoprire il suo ambiente.
Insieme alla capacità motoria il bambino sviluppa anche le capacità coordinative, il senso dell’equilibrio, del tempo e dello spazio.

LA SEZIONE CULTURA DI ACROPOLIS ha iniziato la propria attività nella stagione 2000/2001 con un laboratorio teatrale per adolescenti.
Il laboratorio ha avuto successo di iscritti con una ventina di ragazzi tutti residenti a Cotignola.
In questo tipo di realtà i ragazzi imparano principi di dizione e fonetica, le basi per la messa in scena di testi teatrali, sia dal punto di vista della recitazione, sia dall’aspetto tecnico (luci, audio, montaggio scene, assistenza alla scena). L’intento di questa iniziativa era quello di creare un nuovo interesse per questa fascia di età che non trovava spazi definiti in Cotignola, ricercando un motivo di aggregazione al di fuori della strada. Come ben sappiamo l’adolescenza è una fascia di età molto complessa che raggruppa ragazzi con problematiche diverse e spessore caratteriale molto diversi tra loro e quindi difficili da gestire.

Dal 2001 al 2010 ha organizzato la stagione teatrale del Teatro Modernissimo di Cotignola con il patrocinio del Comune di Cotignola e del G.A.T.ER. (Gruppo Attività Teatrali dell’Emilia-Romagna).
Le stagioni teatrali erano composte da circa quindici spettacoli suddivisi in rassegne: prosa, dialettale, teatro da camera, teatro giovani, teatro di innovazione, teatro sportivo e della solidarietà.
Ad ogni rappresentazione partecipavano anche artisti locali (pittori, ceramisti…) esponendo nell’atrio del teatro le proprie opere.
Dal 2005 si inizia il Laboratorio Teatrale per Bambini allestendo anche rappresentazioni sacre.
L’attività dei Laboratori Teatrali continua a tutt’oggi. Gli allievi più grandi hanno costituito un gruppo che porta in scena spettacoli sia in dialetto romagnolo che in lingua italiana muovendosi in tutta la Romagna: il Gruppo Teatro Acropolis.

Seguici Su
Copyright